Amicizia (A Photographic Story)

Molti parlano dell’amicizia, addirittura ne parlano come se sapessero che cos’è. Purtroppo oggi il concetto dell’amicizia è troppo sdoganato. Viene confuso con la simpatia, che è uno degli elementi dell’amicizia, ma non il fondamentale. Capita che, a volte, la natura animale ti possa dare un esempio di quello che cerchi.

Mi capita di fotografare i cani di strada. Cerco la loro espressione di sopravvissuti, e a volte resto io stesso meravigliato. Capita che ti trovi davanti ad una coppia di cani che non dovrebbero stare insieme, ma che alla fine stanno insieme. Non c’entra la simpatia il più delle volte.

I cani non guardano la statura, non guardano la razza, non guardano le differenze. Li vedo insieme da un po’ loro due. Guardo i loro sguardi, e li vedo anche quando si muovono. Si danno fiducia l’uno con l’altro in ogni momento della notte e del giorno, rispettando lo spazio altrui. Non si complicano l’esistenza per delle fesserie

Magari avranno le loro discussioni. Ma stanno insieme, al di là di ogni differenza, tra giornate di sole e giornate di pioggia. Perché alla fine uno aspetterà sempre l’altro, e non si farà problemi nel sostenerlo quando il momento buio si presenterà.

Ecco perché fotografo i cani. Per ricordarmi che l’amicizia, quella vera, va ben oltre la superficie egoistica del piacersi e basta. Perché, al di là del tempo e dello spazio, loro si cercheranno sempre, giusto anche per il gusto di stare insieme.

 

Testi e fotografia di Aurélien Facente,

luglio 2018

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...